Pianificazione facile con il calendario condiviso di Doodle

Districarsi tra i mille impegni quotidiani, non è sempre semplice: chiamate, riunioni, attività sportive e di svago. Per rispettare gli impegni lavorativi presi e riuscire allo stesso tempo a svolgere anche le attività che si desiderano nel tempo libero, è utile sapersi organizzare e ottimizzare il proprio tempo. Doodle ti aiuta a fare proprio questo, mettendoti a disposizione strumenti per la pianificazione semplici ed efficaci, di cui non potrai presto fare a meno. Come probabilmente già saprai, Doodle è lo strumento ideale per organizzare sondaggi e fissare appuntamenti e attività con i tuoi amici, colleghi o familiari, ma non è tutto: grazie alla funzione di connessione dei tuoi calendari con Doodle, potrai mettere in comunicazione il software del tuo calendario con Doodle, e pianificare così gli appuntamenti in maniera ancora più veloce, senza dover controllare il tuo programma di calendario al momento di organizzare un evento o di dare la tua preferenza per un evento al quale sei stato invitato.

Condividere il tuo software di calendario con Doodle e semplice

Doodle è gratuito e utilizzabile senza bisogno di registrazione: dalla homepage potrai facilmente creare un sondaggio per fissare un appuntamento, tramite la scelta di date dal calendario o tramite l’inserimento di opzioni sotto forma di testo libero. È possibile anche registrarsi gratuitamente con un indirizzo email valido. Questa modalità ti permetterà di tenere meglio sotto controllo i sondaggi aperti ed è altamente consigliata se ti capita di utilizzare Doodle piuttosto spesso. Grazie al tuo account gratuito Doodle inoltre, potrai attivare la funzione di calendario condiviso. Dalla pagina “Funzioni” accedi dal menu laterale a sinistra, o dall’elenco, a “connessione calendario”, qui troverai una panoramica di tutti i software di calendario che potrai connettere al tuo account.

pagina per la condivisione dei vari calendari

Se ad esempio utilizzi di norma il programma di calendario di Google mail, non dovrai far altro che cliccare sull’immagine e seguire le istruzioni. Se hai effettuato l’accesso al tuo account Gmail dallo stesso browser Internet, verrai automaticamente riconosciuto e ti verrà soltanto chiesta l’autorizzazione per accedere ai tuoi dati Gmail, altrimenti ti verrà chiesto di inserire il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

I dati non verranno visualizzati dagli altri utenti (a meno che tu stesso non scelga di farlo tramite profilo MeetMe), il calendario condiviso viene utilizzato al momento di aprire o partecipare a un sondaggio: ciò significa che potrai inserire le date direttamente dalla vista a calendario, nella quale visualizzerai senza sforzo gli impegni già presi e la tua disponibilità.

visualizzazione a calendario

I tuoi calendari condivisi con Meetme e Doodle

Se deciderai poi di registrare un profilo MeetMe, il calendario condiviso con Doodle ti sarà ancora più utile. Grazie a MeetMe potrai crearti una rete di contatti, i quali saranno in grado di visualizzare la tua disponibilità e richiederti degli appuntamenti individuali in base a questa. Quando ad esempio devi fissare un colloquio in ufficio con un collaboratore o un cliente, se all’interno della tua lista contatti MeetMe, questo potrà inoltrare una richiesta di incontro direttamente tramite Doodle scegliendo tra i momenti in cui sei disponibile. Non verranno mai visualizzati i dettagli dei tuoi impegni, che verranno segnalati semplicemente con il colore grigio e la dicitura “Stefano è impegnato”. Grazie ai calendari condivisi online con Doodle sarai quindi in grado di organizzare i tuoi impegni con la massima efficienza.