Doodle 1:1 e l'AMP di Gmail per le e-mail

Tempo di lettura: 3 minuti

Doodle Logo

Doodle Content Team

Aggiornato: 21 giu 2023

Person typing on a laptop and two plants

Oggi siamo felici di annunciare il rilascio della soluzione definitiva di Doodle per le riunioni one-to-one, Doodle 1:1. Abbiamo aggiunto un sacco di nuove funzionalità su cui abbiamo lavorato grazie a tutti i vostri fantastici feedback ricevuti durante la versione beta. La caratteristica più importante è la nuova e rivoluzionaria tecnologia AMP for Email di Gmail, che fornisce inviti dinamici via e-mail in modo che i vostri invitati abbiano sempre informazioni aggiornate.

Prima di entrare nello specifico, possiamo dire che questa novità è stata introdotta da tempo. Doodle è una delle prime aziende ad adottare questa tecnologia. Potete anche vedere uno dei nostri sviluppatori, Michael, parlare alla conferenza AMP l'anno scorso.

Cos'è AMP per le e-mail?

AMP è un progetto (e una libreria) open-source che mira a creare pagine web che si caricano rapidamente per gli utenti. È probabile che l'abbiate già visto in azione, ma non lo sapevate, visto che più di 25 milioni di domini utilizzano già questa tecnologia. AMP for Email è il progetto di Gmail per portare AMP nelle e-mail. Ciò significa che le vostre e-mail non saranno più blocchi statici di HTML che si ammuffiscono nella vostra casella di posta. Saranno fresche e aggiornate automaticamente con nuove informazioni. Gmail sta cambiando radicalmente il modo in cui funziona la posta elettronica e, considerando che quest'ultima è l'unica parte del web che è rimasta invariata dall'invenzione di Internet, è davvero entusiasmante. Tenete presente che Gmail ha iniziato il rollout di AMP il 26 marzo, quindi tutti saranno in grado di vedere le e-mail dinamiche a partire da due settimane da quella data.

Cosa significa questo per Doodle?

AMP for Email ci ha permesso di creare esperienze più coinvolgenti e interattive con Doodle 1:1. Ogni volta che inviate un invito Doodle 1:1, il vostro invitato potrà interagire direttamente con l'e-mail, senza dover utilizzare un link che apre il suo browser e lo porta al nostro sito web. Questo significa, in ultima analisi, evitare l'uso di diverse applicazioni, il fastidioso passaggio da un'applicazione all'altra e la possibilità di ottenere maggiori risultati dalla casella di posta elettronica.

Il collegamento va in entrambe le direzioni: i vostri invitati possono votare le opzioni direttamente dalla vostra e-mail e la vostra e-mail verrà automaticamente popolata con nuove informazioni da Doodle. Se qualcuno sceglie una delle vostre opzioni e avete inviato un invito a più persone, l'opzione scelta non verrà mostrata agli altri invitati. Se si desidera apportare altre modifiche all'invito alla riunione, tali modifiche verranno aggiornate automaticamente negli inviti già inviati.

AMP for Email ci consentirà di esplorare ulteriori possibilità di pianificazione e di semplificare la vita delle riunioni. Contattateci e fateci sapere cosa ne pensate! I vostri commenti ci aiuteranno a sviluppare la prossima versione di Doodle 1:1.

Articolo correlato

Google Doodle

Trending

Che cos'è il Doodle di Google?

Leggi l'articolo
freelancer-blog-feature-image

Trending

Perché la gestione del tempo è un must per i freelance

Scritto da Bobby Rae

Leggi l'articolo
DoodlevHomebase

Scheduling

Che cos'è l'Homebase Scheduling?

Scritto da Franchesca Tan

Leggi l'articolo

Risolvi il problema della programmazione con Doodle