Perché si dovrebbe sempre inviare un'e-mail di follow-up

Tempo di lettura: 5 minuti

Bobby Rae

Bobby Rae

Aggiornato: 24 ago 2023

Florist with tablet

Nell'era digitale di oggi, è facile farsi prendere dalla frenesia dei nostri impegni. Siamo costantemente bombardati da e-mail, messaggi e notifiche dei social media. Non c'è da stupirsi che a volte le e-mail importanti si perdano nella confusione.

Ecco perché è così importante inviare sempre un'e-mail di follow-up. Può sembrare ovvio, ma è un'arma semplice e potente nel vostro arsenale per migliorare la vostra attività.

Scopriamo perché è necessario iniziare a inviare e-mail di follow-up oggi stesso.

Configura il tuo account gratuito - non è necessaria la carta di credito

I vantaggi dell'invio di e-mail di follow-up

Aumento delle vendite: Gli studi dimostrano che quando un'azienda si mette in contatto con i potenziali clienti, ha maggiori probabilità di concludere una vendita. Infatti, uno studio ha rilevato che le aziende che seguono i contatti entro cinque minuti hanno 21 volte più probabilità di concludere l'affare.

Migliori relazioni con i clienti: Seguendo i clienti, potete dimostrare loro che apprezzate la loro attività e che siete interessati a fornire loro un'esperienza positiva. Questo può portare a un'attività ripetuta e a un passaparola positivo.

Miglioramento della soddisfazione: Quando i clienti sentono che ci si prende cura di loro, è più probabile che siano soddisfatti della vostra attività. È fondamentale, nel mondo di oggi, preoccuparsi davvero dei punteggi di soddisfazione e delle recensioni online. Dimostrare che ci tenete dovrebbe portare a punteggi di soddisfazione dei clienti più alti e a una maggiore fedeltà.

Come stabilire un processo per l'utilizzo delle e-mail di follow-up

Come potete assicurarvi di inviare sempre e-mail di follow-up? Ecco alcuni suggerimenti:

  1. Create un modello di follow-up. Una volta trovata un'e-mail di follow-up che vi piace, salvatela come modello. Questo vi farà risparmiare tempo in futuro, soprattutto se avete a che fare con un cliente che potrebbe avere molte offerte concorrenti.

  2. Impostate un promemoria. Una volta inviata un'e-mail di follow-up, impostate un promemoria per voi stessi, in cui vi ricordate di ricontattare il cliente entro pochi giorni. In questo modo vi assicurerete di non dimenticare di rimanere in contatto con le persone che vi servono.

  3. Utilizzate uno strumento di pianificazione. Se programmate continuamente riunioni e appuntamenti, l'uso di uno strumento di pianificazione come Doodle può aiutarvi a semplificare il processo. Con Doodle, potete creare una pagina di prenotazione e inviarla ai vostri contatti. Questi possono quindi prenotare un orario con voi in pochi secondi utilizzando il link.

Florist with ribbon

Come gestire il processo di follow-up senza problemi con Doodle

Se fatta manualmente, questa parte può essere lunga e impegnativa. È qui che entra in gioco Doodle.

Essendo uno degli strumenti di pianificazione preferiti al mondo, consente di organizzare facilmente riunioni e appuntamenti. È possibile creare un sondaggio per trovare il momento migliore per un gruppo di persone da incontrare o per un incontro individuale, inviando loro gli orari in cui si è liberi.

Doodle è un ottimo modo per semplificare il processo di follow-up e liberare tempo per concentrarsi su cose più importanti. Ecco alcuni suggerimenti su come utilizzare Doodle per gestire il processo di invio di e-mail di follow-up:

Create una Pagina di prenotazione per ogni e-mail di follow-up che inviate a clienti importanti. Questo vi aiuterà ad adattare la vostra disponibilità al momento in cui i clienti saranno probabilmente liberi e potrete tenere traccia della loro risposta. Inoltre, impedisce ad altre persone di sottrarre tempo a chi si desidera tenere aperto.

Stabilite una scadenza ogni volta che create un sondaggio di gruppo. In questo modo si eviterà di aspettare troppo a lungo per dare seguito ai contatti.

Seguite i contatti che non hanno risposto al vostro invito. Doodle può automatizzare questo processo, evitando di perdere potenziali opportunità.

Seguendo questi suggerimenti, potete usare Doodle per gestire il vostro processo di follow-up in modo fluido ed efficiente. In questo modo libererete tempo per concentrarvi su cose più importanti, come la crescita della vostra attività.

Ecco altri suggerimenti per scrivere e-mail di follow-up efficaci:

Mantenete le e-mail brevi. Le persone sono impegnate e non hanno tempo di leggere e-mail lunghe e sconclusionate. Arrivate al punto in modo rapido e chiaro.

Personalizzatele. Non inviate un'e-mail generica a tutti. Prendetevi il tempo di personalizzare ogni e-mail rivolgendovi al destinatario per nome e menzionando qualcosa di specifico sulla sua precedente interazione con voi. Alcuni strumenti di posta elettronica possono automatizzare questa operazione.

Utilizzate un invito all'azione. Dite al destinatario cosa volete che faccia, che si tratti di fissare una riunione, fornire un feedback o fare un acquisto.

Fate crescere la vostra attività abbracciando il potere delle e-mail di follow-up e utilizzate Doodle per aiutarvi a farlo. Iscrivetevi gratuitamente oggi stesso.

Articolo correlato

Sign-up sheets

How to

Come creare un Pianificatore di eventi

Scritto da Purnima Kumar

Leggi l'articolo
Hand holding an alarm clock

Trending

Gestione del tempo: Una competenza chiave per l'era digitale

Scritto da Franchesca Tan

Leggi l'articolo
Woman sitting at table and working with tablet and computer

Trending

Come gli strumenti digitali stanno cambiando il panorama lavorativo

Scritto da Franchesca Tan

Leggi l'articolo

Risolvi il problema della programmazione con Doodle